Museo del Fiume

IL MUSEO

Nel cuore di Nazzano, ai piedi del castello Savelli, il Museo del Fiume invita turisti e residenti a conoscere da vicino storia e identità del Tevere, il corso d’acqua “sacro ai destini di Roma”.
Piccolo gioiello al centro del borgo storico di Nazzano, il Museo del Fiume si trova ai piedi dell'antico Castello Savelli e a pochi metri dalla Riserva Naturale Regionale di Nazzano Tevere - Farfa. E' un piccolo gioiello dedicato alla scoperta dei segreti del Tevere, dagli aspetti geologici legati al rapporto tra il fiume e il territorio alle piante e agli animali che lo popolano, fino ai problemi dell'inquinamento e ai legami storici tra il Tevere e le comunità. Microscopi che ingrandiscono sabbie colorate, gocce d'acqua in cui vivono minuscoli abitanti, ricostruzioni di habitat fluviali, splendide immagini e persino un percorso all'interno di una grotta garantiscono una visita ricca di suggestioni e indizi per esplorare la riserva da veri naturalisti. La Riserva Naturale Regionale di Nazzano Tevere - Farfa, prima area protetta istituita nel Lazio, tutela un territorio di circa 700 ettari con un'importante zona umida creatasi dopo l'entrata in funzione della diga di Meana negli anni sessanta. Oltre ai lembi di palude e ai boschi igrofili, fruibili attraverso i sentieri e i capanni per il birdwatching, vale una visita anche il piccolo Museo della Notte. Il Museo, da anni, raccoglie sistematicamente materiali demoetnoantropologici e fotografici che vengono sistemati e catalogati sia per la sezione di Casale Bussolini sia per l'Archivio Laboratorio Audiovisivo "Peppe Catelli" del Museo del Fiume di Nazzano. Visita il sito  

CONTATTI

Tel e fax: 0765 332002 int. 8/ Cell. 335 6880515

Email: museodelfiume@libero.it

Sito Web: Museo del Fiume

IN EVIDENZA

La “carta d’identità” del Tevere

Le grotte

La “goccia d’acqua”

La vita sui fondali

Gli uccelli acquatici

La sala degli acquari

Il borgo di Nazzano e il Castello Savelli

Chiesa di Sant’Antimo

COSE DA SAPERE, VEDERE E FARE

ITINERARIO

La Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa

GALLERIA

PER LE SCUOLE

EVENTI DEL MUSEO

Ape domestica

Ape domestica

La sputacchina

La sputacchina

Asfodelo bianco

Asfodelo bianco

Mostra online “Vivere il Passato 2020” – La Gente di Nazzano

Continua la pubblicazione delle foto storiche di Nazzano per la Mostra online "Vivere il Passato 2020 - La Gente di Nazzano" a cura dell'Archivio Laboratorio Audiovisivo "Peppe Catelli" del Museo del Fiume di Nazzano! Questa settimana alcune foto di Feste Popolari a Nazzano.... Buona visione!

La mosca verde

Mosca verde

Myopa dorsalis

Myopa dorsalis

Festival della Bio e Geodiversità – 25 aprile 2021

ll Festival della Bio e Geodiversità vi dà appuntamento al Museo del Fiume di Nazzano il 25 aprile 2021!

Vivere il Passato 2020 – La Gente di Nazzano, versione online

Archivio ALA del Museo del Fiume di Nazzano In questo momento in cui per salvaguardare la salute pubblica siamo costretti a mantenere delle distanze fisiche, eccoci, nuovamente vicini a voi, con un passato pieno di ricordi da rivivere. Seguiteci, non ve ne pentirete…mai! L'Archivio Laboratorio Audiovisivo "Peppe Catelli" presenta la versione online di Vivere il Passato 2020: "La Gente di Nazzano” Saranno pubblicate cinque foto ogni settimana dal 5 Aprile all’11 Maggio sulla Pagina Facebook: Archivio Audiovisivo Peppe Catelli Nazzano

“Noi nella Natura” – la formica

Il Museo del Fiume di Nazzano presenta la collana "Noi nella Natura". Buona lettura! Seguiteci!

Nazzano partecipa a “Earth Hour – un’ora per la Terra, un’ora per l’Italia” WWF Roma e Area Metropolitana

Oggi più che mai, in questo periodo di emergenza e di isolamento a causa del Coronavirus, dobbiamo ricordare l’importanza della Natura e il problema dei cambiamenti climatici! Per questo il Comune di Nazzano e il Museo del Fiume partecipano insieme al WWF Roma e Area Metropolitana all’iniziativa internazionale “Earth Hour, un’ora per la Terra, un'ora per l'Italia" spegnendo le luci del Castello Savelli sabato 28 marzo 2020 dalle ore 20.30 alle ore 21.30 Possiamo comunque partecipare tutti all'iniziativa spegnendo le luci delle nostre case per 1 ora! Tutti uniti contro i cambiamenti climatici! La foto dello splendido borgo di Nazzano al buio è uno scatto di Riccardo Lodovici.