Museo Geologico e delle Frane

IL MUSEO

A Civita di Bagnoregio, dove la roccia incontra il vuoto, un museo illustra il “paesaggio vivente” tutto intorno e la lotta del Borgo per sopravvivere ad una natura impervia e implacabile.
A Civita di Bagnoregio, dove la roccia incontra il vuoto, un museo illustra il "paesaggio vivente" tutto intorno e la lotta del Borgo per sopravvivere ad una natura impervia e implacabile. Un museo interattivo, multimediale e ricco di contenuti, che espone con rigore scientifico la storia e i continui mutamenti del colle di tufo su cui sorge il Paese. Vi si narrano le dinamiche delle frane, la struttura geologica del territorio, i processi attivi sui versanti, le opere di monitoraggio e stabilizzazione che sono seguite per rallentare al massimo la fine di un luogo unico al mondo. Nella sala d'accesso al museo un video mostra le spettacolari riprese aeree da drone del borgo e della valle. Mentre la visuale si sposta intorno alla rupe, si coglie l'impressione di un territorio quasi "martoriato" dalle ferite dell'erosione, che si manifestano come chiazze dove affiora la roccia nuda senza alcuna vegetazione. Si possono così notare particolari altrimenti invisibili, come le fessure del tufo che preannunciano i futuri crolli o il continuo lavoro di escavazione delle argille alla base delle pareti rocciose e in prossimità dei piloni del ponte.

CONTATTI

Tel e fax: 328 6657205

Email: info@museogeologicoedellefrane.it

Sito Web: Museo Geologico e delle Frane

IN EVIDENZA

Civita di Bagnoregio

Civita dall’alto

Quando non c’era il ponte

Il plastico di Civita

L’evoluzione del territorio

Pozzi “armati” per la salvezza del borgo

Piazza San Donato

Casa Greco

COSE DA SAPERE, VEDERE E FARE

ITINERARIO

Civita e la Valle dei Calanchi

GALLERIA

PER LE SCUOLE

EVENTI DEL MUSEO

Attività al Museo di Civita di Bagnoregio

Una serie di interessanti attività  promosse dal Museo Geologico e delle Frane di Civita di Bagnoregio: domenica 30 settembre "Viaggio nel tempo nella Valle dei Calanchi", 14 ottobre "Viaggio ai Ponticelli perduti" e "Racconti diVini" il 20 ottobre, per la sesta edizione della "Settimana del Pianeta Terra". Partecipate numerosi! Per saperne di più

Natura&Vino della Teverina

Sabato 21 aprile all’Auditorium di Bagnoregio si svolgerà il convegno “GEOTURISMO DEL VINO. IL NUOVO ‘SENTIERO ENO-NATURALISTICO’ TRA CIVITA DI BAGNOREGIO E LA VALLE DEL TEVERE”. Un connubio tra geologia, vini e turismo della Teverina, che vedrà la straordinaria presenza di studiosi ed esperti di tali settori. Domenica 22 aprile "Civita GeoWine Expo" con postazioni interattive, filmati e wine tasting al Museo dalle ore 10.00 alle 20.00. L’evento è promosso dal Museo Geologico e delle Frane, dal Comune di Bagnoregio e dall'Ordine dei Geologi del Lazio nell'ambito del progetto partecipativo “Creativi Per Natura” del Sistema museale RESINA della Regione Lazio.

Sabato 16 dicembre

San Bonaventura, 800 anni dalla nascita

Al Museo Geologico e delle Frane sabato 16 dicembre un programma dedicato a San Bonaventura: presentazione dell'itinerario Bagnoregio-Civita di San Bonaventura, concerto, proiezione di un documentario, inaugurazione di una nuova sala e piccolo rinfresco finale. Non mancate!

Inaugurazione mostra sabato 5 agosto

Anima Mundi

Nuova iniziativa del Museo Geologico e delle Frane di Civita di Bagnoregio con la mostra personale d Akelo "Anima Mundi" a Palazzo Alemanni. Dal 5 agosto, ingresso gratuito!

Sabato 17 dicembre

Bagnoregio Underground

Con il Museo Geologico e delle Frane alla scoperta della geologia e dei più importanti ipogei di Bagnoregio. Sabato 17 dicembre, CONFERENZA e INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA con i reperti dell’insediamento di epoca romana di Passeano.